• Home
  • /Il sistema Easy Fix

Il sistema Easy Fix

Il sistema EasyFix® mini impianto provvisorio

easyfix

 

Gli impianti EasyFix® sono dei mini impianti di diametro 2.4 mm con lunghezza 11,13 e 15 mm, indicati per l’utilizzo su creste sottili e adatti per protesi provvisorie con supporto tramite ghiera O-ring.

La procedura chirurgica semplificata, con l’utilizzo di una sola fresa di diametro 1.4 mm, permette l’inserimento semplice e rapido. Si consiglia di perforare ad una velocità massima di 1000 giri/min raffreddando contemporaneamente la fresa con soluzione fisiologica sterile refrigerata a 5°C.

Scegliere i mini impianti di lunghezza più opportuna e caratterizzati dal colletto transmucoso di dimensioni più adatte: sono disponibili tre tipologie diverse da 1, 2 e 3 mm per adattarsi in maniera ottimale ai tessuti molli.

Aprire il blister, prelevare l’impianto e procedere all’avvitamento manuale fino a che non si riscontra un’eccessiva resistenza. Per completare l’avvitamento inserire la chiave manuale ELSAPK inserita nel cricchetto dinamometrico ELKWD impostato a 50 N*cm.

 

1-fixSfera ø 2.5 mm compatibile con ghiera porta O-ring (ammortizzata) o cappette Rhein (tenuta variabile)
 

2-fixOttagono da 3.0 mm per un inserimento sicuro ed efficace
 

4-fixCollo liscio per la gestione della mucosa: 3 misure da 1, 2 e 3 mm
 

3-fixFiletto da corticale per la garanzia della stabilità primaria (conicità 8°)
 

5-fixFiletto ortopedico per un più efficace avvitamento e trattamento superficiale di sabbiatura e micro mordenzatura per una più veloce osteointegrazione
 

6-fixIntagli autofilettanti e apice conico per un avvitamento più agevole ed immediato: compattazione della spongiosa e possibiltà di carico immediato